Accesso ai servizi telematici della PA

13 aprile 2021

Dal 1° marzo c.a. SPID, Carta d’identità elettronica (CIE) e Carta nazionale dei servizi (CNS) costituiscono, per le persone fisiche non titolari di partita IVA, le uniche tre chiavi di accesso ai servizi telematici della Pubblica Amministrazione.

Lo Studio offre il proprio servizio e la propria disponibilità per richiedere lo SPID:

  •   per coloro che sono già in possesso della CNS ad un costo pari a € 14,00;
  •   per i non possessori di CNS personale ad un costo pari a € 10,00.

Si informa che per coloro che non sono in possesso della Carta nazionale dei servizi, al fine di ultimare la procedura per il rilascio dello SPID, sarà necessario effettuare il riconoscimento facciale online con video riconoscimento sul sito di Infocert oppure di persona in un Infocert Point, quale presso uno sportello CNA, gratuitamente, ovvero presso una tabaccheria convenzionata mooney ad un costo pari a € 7,99.

*****

Lo Studio è a disposizione per eventuali chiarimenti.

Archivio news

 

News dello studio

set22

22/09/2021

IVA 5% sui beni “Covid”

Con la risposta a interpello n. 585/2021 l’Agenzia delle Entrate torna ad approfondire il trattamento Iva  dei beni “Covid” come previsto dall’articolo 124 del DL Rilancio

set16

16/09/2021

SPID, CIE e CNS obbligatori per l’accesso ai servizi on line del Fisco e aiuti alle imprese

Si ricorda che dal 1° ottobre 2021 l’accesso dei cittadini ai servizi on line dell’Agenzia delle Entrate e di Agenzia Entrate-Riscossione potrà avvenire esclusivamente con SPID,

set10

10/09/2021

Iva errata in fattura

Dal principio di interpretazione n. 2/IVA curato dal Comitato Scientifico del Modulo 24 IVA si evince che nei casi di errata fatturazione, con applicazione dell’IVA in misura superiore a quella

News

set20

20/09/2021

Gli studi professionali al test della corretta gestione amministrativo-contabile

La corretta gestione amministrativo-contabile

set23

23/09/2021

Dal 27 settembre è attivo il nuovo “sportello online”

Dal 27 settembre 2021 prende il via il

set23

23/09/2021

Green pass sui luoghi di lavoro: quali sanzioni rischiano datori di lavoro e lavoratori

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto